Chicca #33

Il vento selvaggio che passa di Richard Yates
Pubblicato negli Stati Uniti nel 1984, è rimasto inedito in Italia fino a oggi.
La storia di Michael, poeta ambizioso che potrebbe vivere nel lusso grazie ai soldi di famiglia della moglie Lucy, ma che sceglie invece di non accettare compromessi. I due giovani si trovano così immersi nell’ambiente bohémien dell’arte e della poesia, da cui emergono i profondi e ironici contrasti tra arte e realtà, individuo e coppia, desiderio e realizzazione. Nello stile e nelle atmosfere questo romanzo è un vero omaggio a Francis Scott Fitzgerald, maestro e modello di Yates.