La scuola al Circolo!

Lezioni e laboratori di filosofia, lettura, disegno e creatività, per le classi della Scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Niccolò Tommaseo

La Fondazione Circolo dei lettori apre la sua sede storica alle scuole: le sale seicentesche si trasformano in aule che ospiteranno, a partire dal 12 ottobre per tutti i lunedì, mercoledì e giovedì, studenti e studentesse, guidati da prof. eccezionali. Sì, perché la Fondazione ha in serbo per bambini e bambine, ragazze e ragazzi, uno speciale programma di lezioni, articolato in incontri e laboratori per indagare la filosofia, scoprire  i linguaggi della creatività e immergersi in nuove letture, e ancora inventare storie e imparare a raccontare se stessi.

È Tra le nuvole, progetto che coinvolge le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Niccolò Tommaseo, con la possibilità di coinvolgere, nei mesi a venire anche altri Istituti della città.
Il titolo del progetto rimanda al cambiamento, simboleggiato dalle nuvole che mutano forma e colore nel cielo, un cambiamento che coinvolge tutta la società colpita dall’emergenza sanitaria e che ha segnato profondamente la ripresa delle attività didattiche. Un cambiamento da indagare, con gli strumenti che i libri custodiscono, perché “Chi legge, trova”, come recita il motto che ha aperto la nuova stagione della Fondazione. Per sostenere la scuola, luogo in cui si imparano le parole giuste per capire se stessi, gli altri e il mondo, la Fondazione Circolo dei lettori offre spazirisorse e idee per contribuire alla costruzione di una rete tra istituzioni culturali, biblioteche, musei e associazioni, strette in un patto di prossimità che favorisca la ripartenza dell’anno scolastico.

 

il programma

19-26/10 | 2-9-16-30/11 | 14/12 | ore 10.30-12.30 | Scuola Primaria
IL CORPO
Un laboratorio per invitare i bambini a misurarsi con colori, matite e pennelli, e con la propria interiorità, per esprimere se stessi, i propri sogni, incanti e desideri con i più noti illustratori del panorama cittadino.

12-19-26/10 | 2-9-16-30/11 | 14-21/12 | ore 14-16 | Scuola Primaria
CON LA TESTA TRA LE NUVOLE
L’aria, il respiro, le nuvole come simbolo di cambiamento
Partendo da una domanda o da un tema di discussione connesso con alcuni problemi fondamentali della riflessione filosofica etica o estetica, il filosofo Simone Regazzoni invita i più piccoli a filosofare insieme, giocando, interrogandosi e rispondendosi a vicenda in una dimensione aperta, imparando a decostruire e ricostruire, proprio come fanno creativamente i bambini nei loro giochi, quei paradigmi che continuano a determinare la complessità della realtà.

12-19-26/10 | 2-9-16-30/11 | 14/12 | ore 14-16 | Scuola Secondaria di Primo Grado
CORSO DI STORYTELLING E DIGITAL STORYTELLING
Il modulo sperimentale di digital storytelling, condotto dallo scrittore Alessio Romano, prevede una tecnica narrativa che utilizza gli strumenti digitali dando la possibilità di unire diversi tipi di materiale: testi, immagini, video. Il focus principale si centra sulle attività linguistiche e storiche, con la creazione di racconti multimediali che hanno la prerogativa di sviluppare capacità di scrittura e di espressione orale, abilità tecnologiche e sensibilità artistica.

14-21-28/10 | 4-11-25/11 | 2-9-16/12 | ore 14-16 | Scuola Primaria
LABORATORIO SUL SILENZIO
Il percorso condotto da Eric Minetto, già docente di storytelling e scrittura creativa alla Scuola Holden di Torino e fondatore della Scuola di Crescita Creativa Upaya, è per fornire ai più piccoli gli strumenti adatti per riscoprirsi attraverso il silenzio, imparare ad ascoltare se stessi e gli altri, socializzare con i compagni per mezzo di giochi silenziosi e di ascolto.

14-21-28/10 | 4-11-25/11 | 2-9-16/12 | ore 14-16 | Scuola Secondaria di Primo Grado
NOI E GLI ALTRI
Costruito per consentire ai ragazzi di fermarsi a ragionare sulle diversità, il percorso vuole fare emergere quelli che sono gli stereotipi tipici della nostra società rispetto a ciò che si conosce solo superficialmente, in modo da ragionare sul valore e sull’importanza delle differenze sociali e culturali, in quanto arricchenti e, se comprese e valorizzate adeguatamente, non costituenti fonte o motivo di conflitto. Il percorso si compone di un ciclo di letture di autori e autrici da paesi per lo più extraeuropei per esplorare il concetto di diversità da un punto di vista altro a cura delle giornaliste, curatrici teatrali e attrici Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky.

15-22-29/10 | 5-12-26/11 | 3-10-17/12 | ore 14-16 | Scuola Primaria
BRAVI CITTADINI SI DIVENTA
La scuola è il luogo in cui si realizza la prima vera esperienza di cittadinanza incontrando doveri e diritti di tutti e tutte, di ciascuno e ciascuna. Si riconoscono le differenze che rendono unica ogni persona e le strategie che la società mette in atto per garantire diritti e opportunità. Il percorso, condotto dal performer, attore e scrittore, Dario Benedetto, si configura come un vero e proprio gruppo di lettura: a partire dalla selezione di diversi testi i giovani studenti verranno accompagnati in un percorso di conoscenza della Costituzione Italiana e dei valori che la rendono un elemento fondante del nostro vivere civile offrendo strumenti di interpretazione adeguati ai bambini e alle bambine, utili alla costruzione di percorsi di cittadinanza attiva.

15-22-29/10 | 5/11 ore 9.30-11 | Scuola Secondaria di Primo Grado + 11-25/11 | 2-9/12 ore 10-12 | Scuola Secondaria di Primo Grado
DIVERSO DA CHI?
Un percorso in cui gli esercizi teatrali aiutano ragazzi e ragazze a riconoscere e gestire le proprie emozioni e avviare un processo di identificazione con “l’altro” capace di sviluppare l’empatia necessaria a comprendere appieno la prospettiva altrui. A guidarlo, l’attrice Antonella Delli Gatti.