In occasione del Festival Vis-à-vis

Siate umani, è il vostro primo dovere.
J. J. Rousseau

 

Sabato 17 e domenica 18 settembre, a Chambéry nei Giardini di Charmettes, per il Festival Vis-à-vis, pensatori, artisti, storici, scrittori, giornalisti, economisti, politologi, accademici, uomini e donne, si interrogano sulla società contemporanea, sulla nostra produzione culturale, sul nostro modo di vivere insieme, nel riflesso di J. J. Rousseau.
In occasione di questa due-giorni, il Circolo organizza un viaggio per poter partecipare, nella meravigliosa cornice della maison di Jean-Jacques Rousseau, a un incontro letterario sull’espressione della verità di sé nell’autobiografia, invenzione rousseauiana, e a un concerto di romanze per lo più inedite di Rousseau. C’è tempo anche per visitare il Musée des beaux-arts e andare alla scoperta di Chambéry.

 

👀  il festival

Vis-à-vis. Discorsi sull’Europa contemporanea nel riflesso di J. J. Rousseau
Ideato da Fondazione Circolo dei lettori e Musei Civici di Chambéry, con il sostegno del programma di cooperazione transfrontaliera Interreg-Alcotra, Vis-à-vis è un festival internazionale per riflettere sul senso dell’Europa contemporanea, indagare la sua dimensione culturale, osservarne frontiere e valori.
A Chambéry, nella cornice di Les Charmettes dove Jean Jacques Rousseau, padre nobile degli ideali europei, ha trascorso anni importanti della sua formazione, e a Torino, dove è maturata la sua conversione spirituale, studiosi, scrittori e artisti esplorano l’idea di Europa oggi, lasciandosi ispirare da alcuni grandi temi del pensiero rousseauriano: l’uomo come essere naturale in rapporto con la cultura e la società, l’auto indagine e la scrittura di sé, l’identità e l’appartenenza.

 

✏️  programma del viaggio

> sabato 17 settembre
– partenza da Torino Porta Susa h 07:11 e arrivo a Chambéry h 09.51 con treno Trenitalia
– sistemazione all’Hotel Mercure in cameria doppia (4 stelle)
– p
ranzo libero
– trasferimento in navetta per raggiunere Les Charmettes, maison di Jean-Jacques Rousseau
– h
15:00 incontro letterario L’espressione della verità di sé nell’autobiografia, un’invenzione rousseauiana, ha ancora lo stesso significato oggi? con le scrittrici Mazarine Pingeot e Nathalie Kuperman
– a seguire visita alla maison
– h 17:30 concerto Creation: un concerto di romanze per lo più inedite di Jean-Jacques Rousseau, tratte da Consolations des misères de ma vie, raccolta di arie, romanze e duetti. Un programma eccezionale di canzoni scritte durante la sua vita da Rousseau, il precursore francese del genere melodia
– ritorno in hotel in navetta
– cena presso il ristorante Café de Lyon

> domenica 18 settembre
– prima colazione in Hotel
– h 10:00 visita guidata al museo delle belle arti, Musée des beaux-arts de Chambéry, e alla mostra temporanea Two Mountain, con esperto del museo e interprete
– a
seguire pranzo presso il ristorante Le Sporting
– t
empo libero per visita alla città
– ritorno in treno con partenza da Chambery h 18:45 e arrivo a Torino Porta Susa h 21:18  con treno Trenitalia

Quota early bird € 320 a persona (offerta valida fino a giovedì 23 giugno)
Quota dal 24/6 e entro il 06/7 € 350
Supplemento stanza singola € 40
info e iscrizioni 011 8904401 | info@circololettori.it

foto: Detroit Publishing Company, Public domain, via Wikimedia Commons


 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!