Blog

Poeti

QUALCHE NOTIZIA SU MILO DE ANGELIS E UNA POESIA

Il lungo percorso poetico di Milo De Angelis, iniziato alla metà degli anni Settanta, in un incontro al Circolo dei lettori a partire da due raccolte, Tutte le poesie 1969-2015 (Mondadori) e La parola data (mimesis). Diversi sonoi temi trattati: da Leśmian e la poesia polacca alle traduzioni latine, dall’obbedienza al gesto atletico, passando per il Monferrato e per […]

2 minuti di lettura
Storie di scrittori
È ARRIVATO FEBBRAIO, IN POESIA

I poeti sono sempre nel nostro cuore. Umberto Saba nasceva il 9 marzo a Trieste nel 1883. Con la sua città avrà sempre un legame profondo, nonostante i numerosi spostamenti, e la sua poesia riguarda e riflette il quotidiano, la semplicità, la storia personale, la fragilitànervosa del poeta stesso. La sua storia, in breve Rifiutò […]

< 1 minuto di lettura
Consigli di lettura
NESSUNO DICE MAI QUANT’È DIFFICILE LA GIOVINEZZA. MARIA LUISA SPAZIANI

Maria Luisa Spaziani è stata una poetessa tra le più importanti del panorama nazionale ed europeo, nonché storica della letteratura francese. Nacque a Torino il 7 dicembre 1922, e ancora studentessa cominciò a scrivere su una piccola rivista di cui diventò direttrice, era Il Girasole, poi Il Dado, sulle cui pagine uscirono testi di Saba e Penna, […]

2 minuti di lettura
SANDRO PENNA. IL POETA ESCLUSIVO DELL’AMORE

Io vivere vorrei addormentato entro il dolce rumore della vita. Sandro Penna è stato un poeta appartato, scrisse nell’ombra e la sua opera emerse nel Dopoguerra, con le raccolte più importanti: Una strana gioia di vivere (1956) e Croce e delizia (1958). Nella sua città natale trascorse la giovinezza e nel 1929 arrivò a Roma. Scriveva […]

2 minuti di lettura
Consigli di lettura
NON CE L’HO CON LA PRIMAVERA. UNA POESIA DI WISLAWA SZYMBORSKA

Ha vinto il Premio Nobel per la letteratura nel 1996, «per una poesia che, con ironica precisione, permette al contesto storico e biologico di venire alla luce in frammenti d’umana realtà», è Wisława Szymborska (Kórnik, 2 luglio 1923 – Cracovia, 1º febbraio 2012) poetessa tradotta e lette in decine di lingue nel mondo. Oggi vi […]

2 minuti di lettura
giorgio caproni
LA PRIMA POESIA DI MAGGIO

Al bel tempo di maggio le serate si fanno lunghe; e all’odore del fieno che la strada, dal fondo, scalda in pieno lume di luna, le allegre cantate dall’osterie lontane, e le risate dei giovani in amore, ad un sereno spazio aprono porte e petto. Ameno mese di maggio! E come alle folate calde dall’erba […]

< 1 minuto di lettura
Storie di scrittori
octavio paz
LA PAROLA CHE FA SCOPPIARE LE PAROLE. UNA POESIA DI OCTAVIO PAZ

Octavio Paz è stato poeta, diplomatico, saggista, intellettuale cosmopolita pieno di tormenti, Premio Nobel per la letteratura nel 1990. Nato a Città del Messico, proprio nell’anno in cui in Europa stava cominciando la Grande Guerra, fin da giovane ha scritto, di arte, storia, politica. Per lui era la poesia quella potenza che poteva sovvertire l’ordine in vari ambiti, anche nella politica […]

2 minuti di lettura
Consigli di lettura
IO SONO UNO CHE HA CONOSCIUTO LA NOTTE. RILEGGENDO ROBERT FROST

Robert Frost (San Francisco, 26 marzo 1874 – Boston, 29 gennaio 1963) è tra i più amati poeti americani. Oggi rileggiamo Conoscenza della notte, versi che ci trasportano nel lato buio dei nostri pensieri. Un’apparentemente banale passeggiata notturna diventa, grazie alla maestria del poeta, un racconto in versi sulla solitudine e la distanza. Io sono uno […]

2 minuti di lettura
Consigli di lettura
emily dickinson ritratto
EMILY DICKINSON E LA LUCE BELLISSIMA DELLA PRIMAVERA

La primavera sta arrivando ed è tempo di rileggere una bellissima poesia di Emily Dickinson, non troppo conosciuta. Racconta di una luce che esiste solo in un periodo dell’anno, la primavera, particolare solo di quel momento. Ha un colore tutto suo che di spande sull’orizzonte, sulle colline lontane, che gli esseri umani percepiscono, non solo […]

2 minuti di lettura
I FIORI AVRANNO TEMPO PER ME. SYLVIA PLATH “IO SONO VERTICALE”

Sylvia Plath è nata oggi, 27 ottobre, nel 1932 a Boston. Ha scritto poesie meravigliose, un romanzo quasi autobiografico, dal titolo La campana di vetro, ed è stata, insieme ad Anne Sexton (di lei vi abbaimo parlato qui), una delle autrici che ha sviluppato il genere della poesia confessionale. Oggi vi raccontiamo Io sono verticale […]

2 minuti di lettura
Storie di scrittori