Blog

scrittura

LA LETTERA CHE ALBERT CAMUS SCRISSE AL SUO AMATO INSEGNANTE DOPO AVER VINTO IL PREMIO NOBEL

Il 4 gennaio 1960 moriva il grande, amatissimo, Albert Camus, in un incidente stradale. Era un freddo inverno, e Camus era in auto insieme al suo editore, Michel Gallimard alla guida. Insieme alla figlia e alla moglie dell’editore, avevano trascorso a Thoissey, e tornavano a Parigi. Quando sono arrivati a Petit-Villeblevin, piccola frazione lì vicino, […]

< 1 minuto di lettura
Storie di scrittori
böll
10 FRASI TRATTE DA “OPINIONI DI UN CLOWN” DI HEINRICH BÖLL

Heinrich Böll, tra i massimi esponenti della letteratura tedesca del dopoguerra, è nato a Colonia il 21 dicembre 1917. Premio Nobel per la letteratura nel 1972, ha scritto un libro che nel 1963, alla sua uscita, suscitò grandi polemiche perché, quel clown del titolo, con le sue pantomime teatrali, telefonate e incontri, accusa ferocemente l’opulenta società della Germania occidentale, […]

2 minuti di lettura
Curiosità e liste
SARAMAGO
LA FELICITÀ SECONDO JOSÉ SARAMAGO

Poeta, romanziere e giornalista, José Saramago è stato il solo scrittore di lingua portoghese a ricevere il Premio Nobel per la Letteratura. Oggi ricorre l’anniversario della sua nascita, 16 novembre 1922, da una famiglia contadina di Azinhaga. Da ragazzo si trasferì presto a Lisbona, abbandonò la scuola per occuparsi della famiglia, e dopo lavori precari di ogni […]

< 1 minuto di lettura
Consigli di lettura
STORIA DELLO SCRITTORE CHE INSEGUE IL VENTO

Oggi vi raccontiamo di Nick Hunt, trentasettenne di Bristol, viaggiatore appassionato. Racconta i suoi percorsi, che compie preferibilmente a piedi su sentieri non tracciati, alla scoperta dei paesi d’Europa, sul Guardiane l’Economist. Ecologista, è tra i fondatoridel Dark Mountain Project, network di scrittori e artisti. Il suo primo libro,Walking the Woods and the Water, è […]

2 minuti di lettura
Consigli di lettura
Come si vive a senso unico?

Tra incontri, dialoghi e lezioni di Torino Spiritualità “Preferisco di no” (26-30 settembre 2018), è reperibile un filo rosso, dedicato alle vite di artisti, attori, poeti in rivolta, dissidenti nonviolenti, scrittori disobbedienti, cantanti controcorrente, a uomini e donne che dal disagio della coscienza hanno tratto un luminoso rifiuto e non hanno vacillato di fronte all’imprevisto. Per parlare […]

2 minuti di lettura
Torino Spiritualità
flannery o connor
LEGGERE SECONDO FLANNERY O’CONNOR

Flannery O’Connor è tra le migliori autrici di racconti del XX secolo. Nata il 25 marzo 1925 a Savannah in Georgia, perse suo padre da adolescente. Ha studiato scrittura all’Università dell’Iowa e ha pubblicato il suo primo racconto nel 1946, dimostrando il suo talento già a scuola. Ha scritto anche romanzi, ma è più nota per le […]

2 minuti di lettura
Storie di scrittori
in pieces marion fayolle
SCRIVERE È COME ESSERE INNAMORATI

Ursula K. Le Guin è autrice di fantascienza e fantasy, di La mano sinistra delle tenebre e di I reietti dell’altro pianeta, il primo del 1969 e il secondo del 1974. Ha vinto i più prestigiosi premi nell’ambito della letteratura fantastica. Nata nel 1920 a Berkley, ha dedicato la propria vita alla scrittura, scrivere è […]

< 1 minuto di lettura
Storie di scrittori
virginia woolf fotografia bianco nero picture
LE PAROLE VIVONO COME GLI ESSERI UMANI, ANDANDO QUA E LÀ E INNAMORANDOSI. L’UNICA REGISTRAZIONE DELLA VOCE DI VIRGINIA WOOLF

Le parole, le parole inglesi, sono piene di echi, di ricordi, di associazioni. Sono state in giro, sulla bocca della gente, nelle loro case, nelle strade, nei campi, per così tanti secoli. E questa è una delle principali difficoltà della loro scrittura oggi –  hanno memoria di tanti significati, ricordi, hanno contratto tanti matrimoni famosi. Così […]

2 minuti di lettura
Storie di scrittori
block notes waterproof resistente all'acqua
5 REGALI GIUSTI PER LO SCRITTORE CHE C’È IN TE

Sei un aspirante scrittore? Ecco qui una lista di cinque oggetti fantastici che potresti farti regalare per ravvivare l’ispirazione e scandire ottimamente i momenti della tua giornata. Per non perdere tempo e per darti un ritmo. 1. Perché le idee migliori arrivano nei momenti più inaspettati. 2. Questi dadi ti aiuteranno quando ti troverai nell’indecisione assoluta. […]

2 minuti di lettura
Curiosità e liste