Blog

Vera Nabokov

nabokov
UN TALE SENSO DI SPLENDORE. UNA LETTERA DI NABOKOV A VÉRA

Prima di diventare un famoso e riconosciuto scrittore, Vladimir Nabokov conobbe e si innamorò di Véra. Lui aveva 24 anni, lei 21. E Véra non fu solo il suo grande amore, quello della vita, ma che aiutante, editor e agente, faceva ricerche per lui, stenografava. Ma non solo: Véra si portava dietro una pistola per difendere il […]

2 minuti di lettura
Storie di scrittori
MIA STRANA GIOIA, MIA DOLCE NOTTE. LE LETTERE D’AMORE DI NABOKOV A VERA

Ti amo tantissimo. Ti amo in modo brutto (non arrabbiarti, amore mio). Ti amo in modo bello. Amo i tuoi denti… Ti amo sole mio, vita mia, amo i tuoi occhi, chiusi, tutti i piccoli dettagli dei tuoi pensieri, le tue vocali elastiche, la tua anima intera dalla testa ai piedi. Un incontro segnò la vita […]

3 minuti di lettura
Storie di scrittori
NIENTE ROSE, REGALAMI UN LIBRO. PERCHÉ LE DONNE LEGGONO DI PIÙ?

È una domanda vecchia come il mondo, e le risposte possono essere tantissime. Le lettrici, infatti, sono sia dentro sia fuori ai romanzi. Sono Emma Bovary e Anna Karenina, per esempio. La prima legge tra il passaggio di una carrozza e l’altra, la seconda di notte, illuminata dalla luce di una candela. Fuori dalle pagine dei libri, […]

3 minuti di lettura